26 settembre 2008

A tasty summer holiday souvenir - le erbe aromatiche



basilico, maggiorana e timo


origano, rosmarino e salvia



Daniela ha lanciato un bellissimo meme all'inizio di settembre...

pensando e ripensando....non sapevo che souvenir portarle..

ma poi passando per i sentieri che portano al Crer...

scavalcando i muretti a secco sulle mulattiere che passano da Campo...

arrampicandomi su per le scarpate sopra Navene....

ma anche semplicemente seguendo il sentierino che porta su per la collina in giardino da me....

ho sentito nell'aria un buon profumo...erano le erbe aromatiche selvatiche...

tutte le erbe che coltiviamo in vaso si trovano nei campi e nei prati.

in questo periodo sta fiorendo la menta selvatica...ma si trova ancora anche il timo selvatico...

tutte con un profumo forte ed un gusto più intenso..

quindi il ricordo del mio estate camminando su e giù per questo bellissimo lago che è

il lago di Garda...

è il profumo ed il gusto delle erbe aromatiche selvatiche...



vorrei proporvi un libro..e qualche consiglio...
"erbe aromatiche"
dall'antipasti al dessert
ed. gribaudo

"Le piantine fresche devono avere foglie verdi e integre, senza macchie gialle o scure.

Il periodo migliore per la raccolta delle erbe inizia intorno a fine Giugno, dopo che le foglie hanno beneficiato per tutta la primavera del calore del sole.
(ma questo lo vedete voi, se all'inizio di Giugno li vedete in ottima forma, cresciute e quasi in fiore...tagliate, tagliate..fa solo bene)



Staccate le foglie dalle piante quando sono abbastanza sviluppate, con le forbici per non rovinare gli steli, scegliendo le ore della tarda mattinata o della sera, dopo che il sole ha scaldato le piantine.



se non utilizzate i fiori, staccateli mano a mano che si formano perché indeboliscono la pianta che così resta meno profumata. (certe volte è un peccato, non sono deliziosi i fiorellini rosa tondi dell'erba cipollina? ...ma se ne cresciamo più di una piantina possiamo anche temere una piantina solo per i fiori, o no?)
le erbe fresche si conservano per alcuni giorni in frigorifero, nello scompartimento meno freddo, nei sacchetti per ortaggi oppure in una contenitore chiuso nel quale si possono riporre già lavate e asciutte ma non tritate.



i rametti più robusti, con o senza radici, si possono tenere in temperatura ambiente, in un recipiente con acqua fresca da cambiare spesso.



quelle essiccate preferiscono i vasetti di vetro, da tenere poi al buio, o le scatole di latta, da riporre in un luogo fresco molto asciutto.



si conservano bene per circa un anno.



se volete essiccare le erbe fresche, lasciatele all'ombra in un luogo asciutto e ventilato, disposte su dei fogli di carta o appese a mazzetti con la sommità rivolta verso il basso.



per sfruttarli al meglio e per recuperarle se sono un po' vecchie, prima dell'uso lasciate le erbe essiccate immerse in poco olio (che poi vi servirà per cucinare) o nell'aceto o in succo di limone per 15-30min circa, finché avranno ripreso consistenza




  • per tritare le erbe, usate utensili ben affilati, coltello o mezzaluna, affinché tagliano senza farne uscire gli olii essenziali. potete utilizzare anche il robot da cucina, azionandolo tuttavia per pochi secondi altrimenti le erbe si riducono in poltiglia e si scaldano.



    alcune erbe non vanno però tritate: il basilico che si spezzetta con le mani, l'erba cipollina che si taglia con le forbici e timo ed origano che si privano le foglie passando le dita tra i rametti, l'alloro che si usa intero o spezzato a metà per poterlo scartare a fine cottura."





  • fin qui..niente di nuovo..sono forse cose che sapevate già, oppure che facevate senza sapere che era il metodo più corretto. per la coltivazione, dipende dove state...



    praticamente tutte le erbe aromatiche che usiamo le possiamo coltivare in tutta l'Italia.



    trovo che l'aneto (anethum graveolens) sia quello più capriccioso...probabilmente non gradisce il clima sub mediterraneo che abbiamo qui sul lago più bello di Italia! (sgrunt)



    rosmarino (rosmarinus officinalis), salvia (salvia officinalis) e origano (origanum vulgare)...più sole hanno più profumate vengono



    la maggiorna (origanum majorana) e il timo (tymus vulgaris) sopportano anche la mezza ombra



    il prezzemolo (Petroselinum hortense) è un biennale, se siete fortunate si auto semina se no, ricordatevi di seminarlo nel secondo anno (quando vedete che sta diventando altissimo e vuole fiorire, è ora riseminare., se lo spostate vicino un muro protetto della casa, continua a crescere e regalarvi foglie fresche anche in inverno, non profumate come quelle estive, ma ottime lo stesso)



    per il basilico(ocimum basilicum) non vi dico niente...quello lo sapete crescere meglio di me! :)



    se avete posto e voglia di provare, provate :



    il levisticum (Levisticum officinalis Koch. )(sedano di montagna) le foglie hanno un leggere sapore pepato ottimo.
    è un perenne che sparisce in inverno e ributta in primavera

    finocchietto (Foeniculum vulgare) il mio è la varietà "purpureum" dalle foglie leggermente rossicce. anche questo sparisce d'inverno e ritorna in primavera.


    dragoncello (Artemisia dracunculus L.)(gradisce il sole, ma vedo che il mio che sta in un posto all'ombra ma luminoso cresce benissimo)


    la nepetella (calamintha officinalis), o nepetella mentuccia, cresce al sole, anzi tantissimo sole.


    la menta, (mentha var.) che si dice di piantare in vaso per conto su, perché è infestante..sarà.. l'ho messa in terra 2 anni fa e sono ancora qua che sto aspettando che mi infesti!!



    condire con le erbe aromatiche:



    " forse non tutti lo sanno ma le erbe aromatiche e alcune spezie possono sostituire quasi sempre il sale. non solo, ma tutti gli alimenti hanno un sapore caratteristico che purtroppo viene spesso cambiato o addirittura annullato da una eccessiva aggiunta di sale, zucchero e grassi, elementi che a volte sono anche causa di problemi di salute e dipeso.


    questi condimenti si possono tuttavia limitare o addirittura omettere con un appropriato utilizzo di ingredienti del tutto naturali come erbe aromatiche, spezie e miele e con alcuni accorgimenti, semplici e molto efficaci, da tenere presenti quando si cucina.


    si può esaltare il naturale contenuto di sodio dei vari alimenti con le erbe aromatiche che ne vivacizzano il sapore e li rendono più appetitosi e digeribili, grazie ai loro oli essenziali che diminuiscono o annullano la necessità di aggiunte di sale e grassi.

    a ogni piatto la sua erba:

    Alloro:

    legumi, cavoli, marinate

    aneto:

    foglie e germogli in insalate cotte e crude, specialmente di pomodori e cetrioli; i semi nelle salse

    basilico:

    ripieni, pizza, sale, pomodori in ogni modo, funghi, minestre e passati

    cerfoglio:

    salse senza pomodoro, pesci, insalate e verdure cotte e crude, farce, legumi, minestre e passati.

    coriandolo:

    insalate, risotti, formaggi freschi.

    dragoncello:

    salse senza pomodoro, pollo, formaggi, insalate, minestre e zuppe calde e fredde.

    erba cipollina:

    insalate, verdure cotte e crude, formaggi, salse, minestre, consommé

    finocchietto selvatico:

    pesci, insalate

    maggiorana:

    minestre, ripieni, pasta, torte salate, formaggi freschi, salse per carni, pesci e verdure, pomodori, legumi

    origano:

    pomodoro, salse come il salmoriglio, melanzane, verdure marinate, pesce, agnello

    prezzemolo:

    praticamente in ogni piatto, in particolari salse verdi, minestre di riso,

    court buillion

    rosmarino:

    arrosti, pesci grossi al forno, formaggio, grigliate, sformati, marinate

    rucola:

    insalate, minestre di verdure, antipasti, fave, formaggi

    salvia:

    carni bianche, torte salate, formaggi, legumi cotti, minestre, zuppe

    santoreggia:

    legumi, ripieni, insalate composte

    sedano:

    salse, marinate, bolliti, minestre, umidi, pesi, verdure

    timo:

    marinate, olive, minestroni, zuppe di verdure, melanzane, pomodoro, arrosto di agnello, carni bianche, legumi stufati, ripieni.

    30 commenti:

    enza ha detto...

    mi sono fatta una cultura.
    l'aneto è cresciuto talmente alto in pieno sole che spostandosi con il vento faceva scattare l'allarme del balcone.
    Dopo due allarmi e relativa corsa a casa l'ho falciato :D

    Cristina ha detto...

    Brii grazie pet tutti i consigli, per me sono molto utili l'anno scorso ho perso la salvia ( l'ho anafiata troppo)... uffa

    passa da me per un premio

    buon fine settimana

    brii ha detto...

    buon giorno amiche...e buon sabato.


    @enza...fantastico...qui cresceva un pochino..fioriva, profumava..poi di un tratto..si offendeva e moriva.
    mai capito perchè! sigh!

    @cristina..che peccato. la salvia è così bella anche come pianta decorativa.
    in primavera riproviamo, vuoi?
    eccomi arrivooooo!!
    che bello un premio per me!

    buon week end amicheee
    bacioniii

    Claud ha detto...

    Brii, grazie! Molte info mi erano completamente sconosciute!
    Non sono brava con le erbe... poche robe, molto sporadiche. Solo rosmarino e salvia sono rigogliose (almeno rispetto alle altre!)

    Tatiana ha detto...

    Bellissimo ed interessantissimo post ;)
    Ti ho dato un premietto gnomesco ahaha

    Morettina ha detto...

    Grazie per il consiglio!!!!!!!

    brii ha detto...

    @claud...delle volte si mettono nel posto sbagliato..o si innaffia troppo, che è la cosa più frequente.
    un consiglio che dò spesso è di innaffiare poco...una pianta secca si riesce recuperare, una marcia no.
    succede anche a me...sono risucita annegare una fuchsia che avevo da tanti anni...non sai quanto mi è dispiaciuto. non sono nemmeno riuscita prendere un un pezzo di ramo da fare talea...sigh!!

    @tati....un premio gnomesco per me?? arrivoooooo!! hihihi

    @morettina..prego spero che ti sia utile.

    bacioniiiii

    Carla ha detto...

    Ciao Briiiiiiiiii!
    Grazie delle info,nè terrò a mente anzi le appunto che è meglio va!Buona domenica carissima!
    CArla

    brii ha detto...

    @carlaaa...siiiii..e poi ninete sale soilo tante tante erbette.
    oh yeah!
    buonissima domenica...
    vado che i norvegesi aspettano..
    bacioniiiii

    Simo ha detto...

    Grazie Briiiiii...se non ci fossi, bisognerebbe inventarti........
    Baciiiiiii
    Ps:troppo belli i limoni sotto postati...anch'io ho il libretto di sale e pepe e mi ispiravano mucho!!!!!!!!!

    carmine ha detto...

    bellisimo post sulle erbe aromatiche e sul suo uso

    Lo ha detto...

    questo post è una bibbia...utlissimo...io ti ho gnomato...passa da me!!!

    Magnolia Wedding Planner ha detto...

    Brii accidenti che bel post completo ed esauriente! Brava così mi piaci..come sempre d'altronde ;-)! Che bello questo meme e tu lo hai reso ancora più bello tesoro!
    Bacione
    silvia

    Histle ha detto...

    Grazie mille Briggis.... i consigli sono di grandi aiuto e trattandosi di erbe aromatiche per me che sono "tea addict"... quanta erba mi trovo va in una tazzina e acqua bollente ... adesso con questi consigli non solo andranno nella mia tazzina per il tea.. Grazie grazie...
    Hilda

    astrofiammante ha detto...

    bellissima questa carellata di erbe aromatiche.....passa che ti lascio un pensiero, a presto.

    Zucchero & Cannella ha detto...

    Brii, se passi da me c'è un altro premio per te!! :))

    campo di fragole ha detto...

    Brii questo post e' stupendo!!!!
    Pieno di informazioni utili e pieno della tua solarita :)
    Al contrario di cio' che tu pensavi questo post e' adattissimo - Grazie per aver partecipato con qualcosa di cosi' speciale!
    Ti abbraccio forte,
    Daniela

    brii ha detto...

    buon seraaa amiciiii!!
    qui sul lago più bello d'Italia..avanza il buio...ma noi accendiamo il camino..e tutte le candele...quanto mi piace!!


    @simoooo...hai visto...la loro foto è mooolto più bella!! sigh!!
    ma non importa....i limoni sono buonhissimi!!! hihi


    @carmine..grazie, sono felice che ti sia piaciuto!!
    anzi che vi sia piciuto a tutti!!
    che bello!!

    @loryyyy...hihi sei sempre così carina!!
    vengo farmi gnomareeeee!!! siiiiiii!!!

    @silviaaaaa...scusami se non passo così spesso come vorrei....ma presto anche la stagione finirà...ed io posso bloggare con tutti voi!!!


    @hilda...che brava! ero così anch'io...rigorosamente tea in foglia. poi sono diventata pigrona... via di bustina..
    mi dici che erbe usi per fare il tea...così riprendo le buone abitudini anch'io!


    @astroooo...grazie cara...corro da te!!!!

    @cannellinaaaa...davvero? ma così mi viziateeee....ma intanto vengo e me lo prendo!!! siiiiii :)


    @daniela...sono davvero felice che ti sia piaciuto. ero così indecisa se postare o meno. ma ci tenevo tantissimo participare al tuo meme.
    abbraccio erbosi! :)


    vi auguro un buonissimo lunedì sera.
    bacioniiiii

    emilia ha detto...

    Brava Bri, mi memorizzo la pagina, utilissimo !!! Bacio :)

    Lo ha detto...

    oltre allo gnomo ti passo anche un meme...per quando hai tempo! bacio

    Viviana ha detto...

    Brii sei troppo forte!! grazie per tutte queste informazioni! voglio provare la santoreggiaaaaaaa :D
    smacckkk

    brii ha detto...

    buon pomeriggio amicheeeee..
    vi ricordo che giovedì 2 ottobre inzia la festa dell'uvaaaaa!!!
    oh yeah!!
    oh mamma..sono fusa!!


    @emilia...sii, poi se qualcosa non è chiaro..sono sempre qui. per te :)

    @loryyy....mi sento bene...sono gnomaaaaaa!!! hihihi
    grazie per il meme.
    ci devo pensare...è importante.

    @viv....prego carissima...ma..
    io la santoreggiaaaaaaaaaaa...
    vieni?????

    bacioniiiii

    elisabetta ha detto...

    Hai scritto un post bellissimo, pieno di spunti e di informazioni utili. Quel libro mi manca, devo rimediare ;))

    LaGolosastra ha detto...

    che bello questo post, io amo le erbe aromatiche, non potrei vivere senza!
    Fantastici anche i consigli per abbinarle... io per esempio adoro la maggiorana con le zucchine (semplicemente spadellate con un filo d'olio) e anche con il gorgonzola per condire la pasta!

    Valentina ha detto...

    My italian is very rusty but i got very excited with your post and the dictionary is coming out.I loved the way you wrote about the herbs and ideas of what to cook.

    brii ha detto...

    buon pomeriggio amiche!!
    sono tre giorni che giro e non si vede nulla...il lago è avvolto da una sottile luminosa nebbia.
    è molto bello e suggestivo..mi piace mi piace..

    @elisabetta...spero che lo trovi. :)
    oltre questi ottimi consigli, ci sono anche delle belle ricette.

    @golosastra...mmmm...adoro la maggiorana. proverò i tuoi consigli.
    grazie!!!


    @valentina...thank's for passing by. I hope this list and suggestions will be usefull.
    I've just had an idea!!
    email coming up! :)

    bacioniiiii

    mamma3 ha detto...

    Che bel post interessante! Il sedano di montagna non lo conoscevo, mi piacerebbe assaggiare e sperimentare! Elga

    brii ha detto...

    buon seraa
    @elga... grazie cara! spero anche che sia utile.
    il sedano di montagna, è molto buono ha un sapore come pepato.
    l'avevo usato qui:
    http://briggis-recept-och-ideer.blogspot.com/2008/06/tartare-di-cetriolo-e-olive-al-profumo.html

    Ely ha detto...

    preziosissimo questo post me lo sono stampato e me lo plastifico e appiccico in cucina così guardo al momento e insaporisco!
    baci Ely

    brii ha detto...

    buon seraaa..

    @ely.. grazie cara e spero che lo userai spesso. :)

    buonissima serata
    bacioniiii

    Posta un commento

    LinkWithin

    LinkWithin Related Stories Widget for Blogs

    The Foodie BlogRoll

    LinkWithin

    LinkWithin Related Stories Widget for Blogs