18 maggio 2008

crostata di semola e ricotta con marmellata di albicocche

stasera ho provato una crostata nuova...
insieme ad una vecchia marmellata.
questo per dirvi che se fatte ad arte, le marmellate durano parecchi anni.
questa è una marmellata del 2005.
è ancora perfetta.

la crostata di solito si fa con una frolla fatta di farina 00, uova e burro.
una di voi ha scritto che sostituisce con successo il burro con lo yogurt...
mi perdonate se non mi viene in mente dove l'ho letto?


hmmmm, mi è piaciuta l'idea quindi ho deciso di provare.
ma...invece della farina solita 00 ho usato la semola rimacinata e
un vasetto di ricotta
(laura...ne ho uno ancora pronto per la tua ricetta!!!)
questa crostata è per te anto!!!! :)

vi serve:

600gr di semola di grano duro rimacinata
250gr di ricotta
120gr di yogurt home made
50gr i zucchero*
1 uovo **

per il ripieno
marmellata home made

tutto nel mixer, frullatore, ken o bimby. impastate fino ad ottenere una palla liscia.
dividere a metà e stendere una parte nello stampo, riempire di marmellata.
l'altra metà potete stendere e ritagliare delle strisce che mettete sopra la crostata...
oppure potete divertirvi con il rullo-taglia-pasta...quello che ho comprato e mai usato.
hehe
divertentissimo...tu stendi la pasta..poi ci rulli sopra e poi...con estrema calma e delicatezza
si beh..bisogna prendere la mano...
alzi ed adagi la pasta buccherellata sopra la crostata.
bellissimo..(non il mio..ma mi allenerò!!!)
ah si..dimenticavo...buonissima la crostata!!!
oh yeah!!!

brigidaa_te:

*
certo se la volete più dolce..aggiungere zucchero.

** secondo me si può fare a meno dell'uovo...si impasta benissimo con lo yogurt e la ricotta.



importante:
due cose importanti..
.state attente alla cottura..ogni forno è diverso.
e se la marmellata è molto liquida ci vuole un pochino di più cuocere.

se non siete abituate usare la semola, vi può sembrare che abbia un gusto strano..

se volete, potete provare fare una mix
di semola e
farina 0 o 00
la prima volta.
.ricordatevi che non viene una frolla, fragrante, molla sbriciolosa
con la semola, viene più croccante, più secca, più compatta.

non vorrei che poi mi diceste..che schifoooooooo!! oi oi

19 commenti:

NIGHTFAIRY ha detto...

Stupenda Brii!devo provare questa pasta frolla, sembra perfetta!Buon inizio settimana :)

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Buongiorno tesoro! Brava stavo per dire la stessa cosa dell'uovo visto che c'è già lo yogurth!
Bellissima e perfetta come al solito!
un beso
Silvia

Histle ha detto...

Bellissima... e buonissima, provo di farla per mercoledi che viene la mia famiglia..
Grazie Brigis... sempre con una ricetta meravigliosa..
baci
Hilda

Simo ha detto...

Buono a sapersi, Brii, io proprio la voglio provare, mio marito adora le crostate ma ha qualche problemuccio di colesterolo....
Ti farò sapere!!!
un bacio

unika ha detto...

deliziosa questa crostata...la copio subito...un bacio
Annamaria
l'album di veronica cresce ogni giorno di più....merita un occhiata
http://ledeliziedellagiovaneeta.myblog.it/

Carla ha detto...

Ciao brii! vedo che sforni sempre delle belle cose!
Questa poi è eccezzionale ...
Buona giornata:))))

anto ha detto...

...fantastico se solo potessi assaggiarla visto che l'hai fatta pour moi1!!

Lo ha detto...

Bri è un'idea fantastica...questa la provo sicuro sicuro!!! la versioen sana della frolla! wow! un abbraccione

Aiuolik ha detto...

Lo dico sempre io che bisogna sperimentare! Complimenti per la crostata!
Ciao,
Aiuolik

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Questa ricetta è veramente particolare! Complimenti! Laura

Claud ha detto...

Mi ci vorrebbe giusto un vasetto di marmellata di albicocche...
;)

brii ha detto...

buona giornooooo
forse oggi smette di piovere...forse no...
il lago è grigio plumbego..con le nuovole basse basse...
è bellissimo!!!!
oooops mi sono persa...

grazie a tutti.

due cose importanti..ma adesso le metterò anche nella ricetta.
state attente alla cottura..ogni forno è diverso. e se la marmellata è molto liquida ci vuole un pochino di più cuocere.

se non siete abituate usare la semola, vi può sembrare che abbia un gusto strano..
se volete, la priima volta potete provare fare una mix di
semola
farina 0 o 00
la prima volta.
ricordatevi che non viene una frolla, fragrante, molla sbriciolosa

con la semola, viene più croccante, più secca, più compatta.

non vorrei che poi mi diceste..che schifoooooooo!! oi oi

night, siiii provala e poi mi dici...ci tengo al tuo giudizio.

silviaaa..farò un giro per blog e cercherò l'autrice dell'idea..le devo dire che è fantastica!!

hilda...ok. benissimo. poi mi dici..ho letto che viene la tua famiglia trovarti..sono molto felice per te!


simo, fammi sapere. aiutiamo questi poveri mariti!!
devono restarci accanto per taaaantooooooo!!!




antooooo....scusamiiiiiiiiiii!!! che amica terribile che sono...faccio sperimenti per te..e poi ce le mangiamo tutto!!

claud...quest'anno le marmellate le faremo insieme!!!
è bello marmellare insieme!!!



grazie annamaria..vado vedere subito.


carla...grazie grazie..sei gentilissima!!!

lory...provala..anche tu sei una semola addicted, veroooo???
a me piace tantissimo!!

aiulik...si...sperimentare siiiiii!!!
la cucina è anche questo..sperimentare...ogni tanto viene anche bene!! hihihihi


laura..si mi piace provare, mi piace sperimentare.
non sempre viene bene..per forza...ma è importante continuare provare.


bacioniiiiii e buonissimo martedì!!

emilia ha detto...

Mazzate Bri che stravolgimento della frolla !! Chissa' se alla mia mamma piace, devo provare....ma quante cose devo provare ????? Povera me, smettete di cucinare !!! Baci ;)

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

io non dico che schifo anzi!! E poi sono giorni che penso alle albicocche e alla marmellata che ha fatto una volta (solo una sigh) mia mamma..
E' da provare e poi è senza burro.. appena stermino la pasta frolla in freezer la provo!

buon martedì!

Lo ha detto...

si Bri vera dipendenza da semola la mia! buona giornata un bacione

silvietta ha detto...

perchè non vedi la mia faccia di fronte a questa libidine..perdo bava XD
un baciooo

salsadisapa ha detto...

interessante crostata! con la semola eh? uhm... e poi la marmellata "stagionata"? ahahah è verissimo, quand'è fatta bene dura una vita! :))

brii ha detto...

buon giornoooo amicheee..


emilia..si...scusami...non dovrei nemmeno chiamarla frolla vero?
ma insomma..bisogna provare o no?
smettere di cucinare??
senti chi parla!
hihihi

elisa...le albiccoche credo che siano la frutta più buona in assoluto in marmellata.
e...si sposano con tutto...
mmmmm...non vedo l'ora che maturino!!!


lory..a chi lo dici..io l'ho scoperta al molino...ciacolando, scambiandoci idee e consigli...
ieri mi amcia simo ha fatto il pane per la prima volta..con la semola....
venuto benissimo!!
questi si che son soddifazioni!

slivietta...me la immagino il tuo faccino...dolcissimo!!!



salsina mia...che bello che sei passata nel mio bloghetto!!!
sono moooolto lusingatissima!!!
prova prova...sono sicura che a te..verrà qualcosa di spettacolare!
beh..certe marmellate sono come noi...migliorano invecchiando!! :))
hahahaha

bacioniiiii

@nn@ ha detto...

Bri, era un po' che mancavo dal tuo blog (...anche dal mio per "par condicio";D ) e trovo questo esperimento delizioso:p ...a me la frolla piace bella croccante e mio marito quando mi vede prendere il burro dal frigo alza gli occhi al cielo:/, quindi mi candido per riprodurre al più presto una crostata con questa ricetta ...e magari provo anche l'idea dello yogurt e della ricotta con la brisée e vediamo se Michele ha il coraggio di dire "...sa TROPPO di burro:/" :x

;*

Posta un commento

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs

The Foodie BlogRoll

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs